Autore Topic: Il mio angolino della musica - Altomar's Music Corner  (Letto 17535 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline altomar51

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Thank You
  • -Given: 90
  • -Receive: 8219
  • Post: 57678
  • Inseguo i sogni..ma appena li raggiungo mi sveglio
  • OS:
  • Windows XP Windows XP
  • Browser:
  • Firefox 28.0 Firefox 28.0
    • Mostra profilo
Re: Il mio angolino della musica - Altomar's Music Corner
« Risposta #15 il: 28 Aprile, 2014, 01:26:01 »
Da un bel po', prima per dimenticanza, poi per problemi dovuti alla mancanza del mio PC "ufficiale" (tuttora fermo e sostituito da quello vecchio su cui l'audio non funzionava, problema ora risolto) avevo trascurato il mio "angolino" e stasera provvedo finalmente ad un aggiornamento.
"A volte ritornano" diceva Stephen King (http://it.wikipedia.org/wiki/A_volte_ritornano) e anche i video eliminati da Youtube ogni tanto vengono ricaricati da qualcun altro, per cui anch'io posso nuovamente inserire un pezzo di Julie Driscoll, Brian Auger and the Trinity intitolato "Vauxhall to Lambeth Bridge" di cui è autrice la stessa Julie Driscoll, tratto, come avevo già detto, dal doppio LP del 1969  "Streetnoise".
Buon ascolto.

5) Julie Driscoll, Brian Auger & The Trinity - Vauxhall to Lambeth Bridge

<a href="http://www.youtube.com/v/4YNkr2RoIiw" target="_blank" class="new_win">http://www.youtube.com/v/4YNkr2RoIiw</a>
« Ultima modifica: 28 Aprile, 2014, 02:16:13 da altomar51 »
"Meglio un giorno da leone che 100 da pecora!".
Sarà, ma gli altri 99 la pecora può fare ciò che vuole, alla faccia del leone...
--
Se è giusto fare la scelta sbagliata, allora automaticamente diventa la scelta giusta...
--
Da qui il lato opposto è quello di fronte, ma da là è l'esatto contrario...

Offline altomar51

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Thank You
  • -Given: 90
  • -Receive: 8219
  • Post: 57678
  • Inseguo i sogni..ma appena li raggiungo mi sveglio
  • OS:
  • Windows XP Windows XP
  • Browser:
  • Firefox 28.0 Firefox 28.0
    • Mostra profilo
Re: Il mio angolino della musica - Altomar's Music Corner
« Risposta #16 il: 28 Aprile, 2014, 04:39:44 »
Ed ora tre pezzi di un gruppo che mi riporta molto indietro, quando non solo non avevo i soldi per comprare i dischi (problema di tutti gli studenti...) ma non avevo neppure un giradischi...
La musica infatti la registravo (*) dalla radio con un registratore (**) che avrei teoricamente dovuto utilizzare per studiare ma che quasi subito è stato utilizzato per altri scopi.
Si tratta di un gruppo folk statunitense attivo negli anni sessanta: Peter, Paul and Mary (http://it.wikipedia.org/wiki/Peter,_Paul_and_Mary).

1) Peter, Paul and Mary - Leaving on a Jet Plane

<a href="http://www.youtube.com/v/Qc-7SnMnX78" target="_blank" class="new_win">http://www.youtube.com/v/Qc-7SnMnX78</a>




(*) Le registrazioni all'inizio erano fatte semplicemente mettendo il microfono davanti all'altoparlante dell'apparecchio, radio o televisore che fosse, con l'ovvio problema che qualunque rumore esterno (un aspirapolvere in funzione, una moto od un aereo di passaggio, uno starnuto, il campanello od il telefono, una persona che entrava nella stanza, ecc.) veniva registrato  >:( .
D'altra parte gli apparecchi di allora (salvo quelli di prestigio, quindi molto costosi) non prevedevano prese per il collegamento di registratori (e neppure di auricolari o altoparlanti esterni).
Successivamente ho collegato il cavo di registrazione direttamente all'altoparlante (cosa che prevedeva di aprire l'apparecchio e di sapere non tanto dove mettere le mani, ma soprattutto dove NON metterle, onde evitare guai...  ::) ) ed ho quindi risolto il problema dei rumori indesiderati.
Restava però il problema che abbassando il volume dell'apparecchio (cosa che di sera era necessaria...) si doveva ritoccare il livello del registratore (e soprattutto aumentava il cosiddetto "rumore di fondo").
Alla fine (ma nel frattempo era passato qualche anno) ho trovato il modo di collegare il cavo "prima" del regolatore di volume ed ho quindi risolto anche il problema del "rumore di fondo".
E qui mi fermo altrimenti questo rischia di diventare un trattato di elettronica spicciola...  ;D

(**) Registratore a bobine ed ovviamente a valvole (o tubi elettronici).
Le cassette infatti non erano ancora apparse sul mercato (e comunque i primi registratori a cassette che vennero messi in commercio erano esclusivamente portatili).
I transistor invece erano già in commercio, ma la tendenza dei produttori di apparecchiature elettroniche era di utilizzarli solo sugli apparecchi portatili, dove erano importanti il ridotto ingombro e la leggerezza, e che funzionavano a bassa tensione, e mantenere le valvole sugli apparecchi da casa, questo perché i primi transistor, oltre a non essere adatti per tutti gli usi (e non molto affidabili come durata...), non erano ancora prodotti in quantità sufficiente.
Occorreva quindi dare il tempo alle fabbriche di materiale elettronico di riconvertire tutti i processi produttivi ed esaurire le scorte di magazzino, processo iniziato nei primi anni 60 e terminato verso la fine dello stesso decennio.
« Ultima modifica: 21 Dicembre, 2015, 06:18:01 da altomar51 »
"Meglio un giorno da leone che 100 da pecora!".
Sarà, ma gli altri 99 la pecora può fare ciò che vuole, alla faccia del leone...
--
Se è giusto fare la scelta sbagliata, allora automaticamente diventa la scelta giusta...
--
Da qui il lato opposto è quello di fronte, ma da là è l'esatto contrario...

Offline altomar51

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Thank You
  • -Given: 90
  • -Receive: 8219
  • Post: 57678
  • Inseguo i sogni..ma appena li raggiungo mi sveglio
  • OS:
  • Windows XP Windows XP
  • Browser:
  • Firefox 28.0 Firefox 28.0
    • Mostra profilo
Re: Il mio angolino della musica - Altomar's Music Corner
« Risposta #17 il: 28 Aprile, 2014, 04:46:27 »
Stavolta si tratta di un vero video, trasmesso dalla BBC, sul quale è stato sovrimpresso il testo.
Per quei pochi che non lo conoscono, è un pezzo di Bob Dylan.

2) Peter, Paul and Mary - Blowing in the Wind

<a href="http://www.youtube.com/v/Ld6fAO4idaI" target="_blank" class="new_win">http://www.youtube.com/v/Ld6fAO4idaI</a>
« Ultima modifica: 28 Aprile, 2014, 04:49:44 da altomar51 »
"Meglio un giorno da leone che 100 da pecora!".
Sarà, ma gli altri 99 la pecora può fare ciò che vuole, alla faccia del leone...
--
Se è giusto fare la scelta sbagliata, allora automaticamente diventa la scelta giusta...
--
Da qui il lato opposto è quello di fronte, ma da là è l'esatto contrario...

Offline altomar51

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Thank You
  • -Given: 90
  • -Receive: 8219
  • Post: 57678
  • Inseguo i sogni..ma appena li raggiungo mi sveglio
  • OS:
  • Windows XP Windows XP
  • Browser:
  • Firefox 28.0 Firefox 28.0
    • Mostra profilo
Re: Il mio angolino della musica - Altomar's Music Corner
« Risposta #18 il: 28 Aprile, 2014, 04:56:51 »
L'autore di questo pezzo è Pete Seeger.

3) Peter, Paul and Mary - Where Have All The Flowers Gone

<a href="http://www.youtube.com/v/tSkn5Mk10Y0" target="_blank" class="new_win">http://www.youtube.com/v/tSkn5Mk10Y0</a>
« Ultima modifica: 21 Dicembre, 2015, 06:28:07 da altomar51 »
"Meglio un giorno da leone che 100 da pecora!".
Sarà, ma gli altri 99 la pecora può fare ciò che vuole, alla faccia del leone...
--
Se è giusto fare la scelta sbagliata, allora automaticamente diventa la scelta giusta...
--
Da qui il lato opposto è quello di fronte, ma da là è l'esatto contrario...

Offline altomar51

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Thank You
  • -Given: 90
  • -Receive: 8219
  • Post: 57678
  • Inseguo i sogni..ma appena li raggiungo mi sveglio
  • OS:
  • Windows XP Windows XP
  • Browser:
  • Firefox 28.0 Firefox 28.0
    • Mostra profilo
Re: Il mio angolino della musica - Altomar's Music Corner
« Risposta #19 il: 28 Aprile, 2014, 05:10:32 »
Celeberrima versione in tedesco del brano precedente eseguita da Joan Baez e contenuta nell'album "Farewell Angelina" del 1965.

1) Joan Baez - Sagt Mir Wo Die Blumen Sind

<a href="http://www.youtube.com/v/HRhHpTRuBrk" target="_blank" class="new_win">http://www.youtube.com/v/HRhHpTRuBrk</a>
"Meglio un giorno da leone che 100 da pecora!".
Sarà, ma gli altri 99 la pecora può fare ciò che vuole, alla faccia del leone...
--
Se è giusto fare la scelta sbagliata, allora automaticamente diventa la scelta giusta...
--
Da qui il lato opposto è quello di fronte, ma da là è l'esatto contrario...

Offline altomar51

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Thank You
  • -Given: 90
  • -Receive: 8219
  • Post: 57678
  • Inseguo i sogni..ma appena li raggiungo mi sveglio
  • OS:
  • Windows XP Windows XP
  • Browser:
  • Firefox 28.0 Firefox 28.0
    • Mostra profilo
Re: Il mio angolino della musica - Altomar's Music Corner
« Risposta #20 il: 28 Aprile, 2014, 05:21:06 »
E già che ci siamo, aggiungiamo anche il pezzo che dà il titolo all'album.

2) Joan Baez - Farewell Angelina

<a href="http://www.youtube.com/v/qcwP2ulxDdY" target="_blank" class="new_win">http://www.youtube.com/v/qcwP2ulxDdY</a>
"Meglio un giorno da leone che 100 da pecora!".
Sarà, ma gli altri 99 la pecora può fare ciò che vuole, alla faccia del leone...
--
Se è giusto fare la scelta sbagliata, allora automaticamente diventa la scelta giusta...
--
Da qui il lato opposto è quello di fronte, ma da là è l'esatto contrario...

Offline altomar51

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Thank You
  • -Given: 90
  • -Receive: 8219
  • Post: 57678
  • Inseguo i sogni..ma appena li raggiungo mi sveglio
  • OS:
  • Windows XP Windows XP
  • Browser:
  • Firefox 29.0 Firefox 29.0
    • Mostra profilo
Re: Il mio angolino della musica - Altomar's Music Corner
« Risposta #21 il: 05 Giugno, 2014, 05:39:11 »
E ritorniamo a Joni Mitchell, con quello che è il primo pezzo dell'album "The Hissing of Summer Lawns" (1975).

2) Joni Mitchell - In France They Kiss On Main Street

<a href="http://www.youtube.com/v/sEgcHrbyTgk" target="_blank" class="new_win">http://www.youtube.com/v/sEgcHrbyTgk</a>


Ed ecco il testo, direttamente dal sito di Joni Mitchell:

Downtown
My darling dime store thief
In the War of Independence
Rock 'n' roll rang sweet as victory
Under neon signs
A girl was in bloom
And a woman was fading
In a suburban room
I said take me to the dance
Do you want to dance?
I love to dance
And I told him They don't take chances
They seem so removed from romance
They've been broken in churches and schools
And molded to middle class circumstance
And we were rolling rolling rock 'n' rolling

Downtown
The dance halls and cafes
Feel so wild you could break somebody's heart
Just doing the latest dance craze
Gail and Louise
In those push-up brassieres
Tight dresses and rhinestone rings
Drinking up the band's beers
Young love was kissing under bridges
Kissing in cars kissing in cafes
And we were walking down Main Street
Kisses like bright flags hung on holidays
In France they kiss on Main Street
Amour, mama, not cheap display
And we were rolling, rolling, rock 'n' rolling

Downtown
In the pinball arcade
With his head full of pool hall pitches
And songs from the hit parade
He'd be singing "Bye Bye Love"
While he's racking up his free play
Let those rock 'n' roll choir boys
Come and carry us away
Sometimes Chickie had the car
Or Ron had a car
Or Lead Foot Melvin with his hot-wire head
We'd all go looking for a party
Looking to raise Jesus up from the dead
And I'd be kissing in the back seat
Thrilling to the Brando-like things that he said
And we'd be rolling rolling rock 'n' rolling



© 1975; Crazy Crow Music
« Ultima modifica: 05 Giugno, 2014, 06:17:00 da altomar51 »
"Meglio un giorno da leone che 100 da pecora!".
Sarà, ma gli altri 99 la pecora può fare ciò che vuole, alla faccia del leone...
--
Se è giusto fare la scelta sbagliata, allora automaticamente diventa la scelta giusta...
--
Da qui il lato opposto è quello di fronte, ma da là è l'esatto contrario...

Offline altomar51

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Thank You
  • -Given: 90
  • -Receive: 8219
  • Post: 57678
  • Inseguo i sogni..ma appena li raggiungo mi sveglio
  • OS:
  • Windows XP Windows XP
  • Browser:
  • Firefox 29.0 Firefox 29.0
    • Mostra profilo
Re: Il mio angolino della musica - Altomar's Music Corner
« Risposta #22 il: 05 Giugno, 2014, 06:14:11 »
Proseguiamo con Joni Mitchell con un pezzo dall'album "Hejira" (1976).

3) Joni Mitchell - Song For Sharon

<a href="http://www.youtube.com/v/rG0kNny3WlY" target="_blank" class="new_win">http://www.youtube.com/v/rG0kNny3WlY</a>


Ed ecco il testo, sempre dal sito di Joni Mitchell:

I went to Staten Island, Sharon
To buy myself a mandolin *
And I saw the long white dress of love
On a storefront mannequin
Big boat chuggin' back with a belly full of cars
All for something lacy
Some girl's going to see that dress
And crave that day like crazy

Little Indian kids on a bridge up in Canada
They can balance and they can climb
Like their fathers before them
They'll walk the girders of the Manhattan skyline
Shine your light on me Miss Liberty
Because as soon as this ferry boat docks
I'm headed to the church
To play Bingo
Fleece me with the gamblers' flocks

I can keep my cool at poker
But I'm a fool when love's at stake
Because I can't conceal emotion
What I'm feeling's always written on my face
There's a gypsy down on Bleecker Street
I went in to see her as a kind of joke
And she lit a candle for my love luck
And eighteen bucks went up in smoke

Sharon I left my man
At a North Dakota junction
And I came out to the "Big Apple" here
To face the dream's malfunction
Love's a repetitious danger
You'd think I'd be accustomed to
Well I do accept the changes
At least better than I used to do

A woman I knew just drowned herself
The well was deep and muddy
She was just shaking off futility
Or punishing somebody
My friends were calling up all day yesterday
All emotions and abstractions
It seems we all live so close to that line
and so far from satisfaction

Dora says "Have children"
Mama and Betsy say "Find yourself a charity
Help the needy and the crippled or put some time into Ecology"
Well there's a wide wide world of noble causes
And lovely landscapes to discover
But all I really want to do right now
Is find another lover

When we were kids in Maidstone, Sharon
I went to every wedding in that little town
To see the tears and the kisses
And the pretty lady in the white lace wedding gown
And walking home on the railroad tracks
Or swinging on the playground swing
Love stimulated my illusions
More than anything

And when I went skating after Golden Reggie
You know it was white lace I was chasing
Chasing dreams
Mama's nylons underneath my cowgirl jeans
He showed me first you get the kisses
And then you get the tears
But the ceremony of the bells and lace
Still veils this reckless fool here

Now there are twenty-nine skaters on Wollman Rink *
Circling in singles and in pairs
In this vigorous anonymity
A blank face at the window stares and
stares and stares and stares and stares
And the power of reason
And the flowers of deep feeling
Seem to serve me
Only to deceive me

Sharon you've got a husband
And a family and a farm
I've got the apple of temptation
And a diamond snake around my arm
But you still have your music
And I've still got my eyes on the land and the sky
You sing for your friends and your family
I'll walk green pastures by and by



© 1976; Crazy Crow Music


* Per le note, se vi interessa (e se sapete l'inglese...  ;D ), vi rimando direttamente alla relativa pagina del suo sito: http://jonimitchell.com/music/song.cfm?id=22

Aggiungo solo che Sharon era un'amica d'infanzia di Joni Mitchell, studiava canto ed era destinata a diventare una cantante mentre Joni doveva sposare un agricoltore... E' andata a finire che Sharon ha sposato un agricoltore e Joni è diventata una cantante...
« Ultima modifica: 05 Giugno, 2014, 06:30:56 da altomar51 »
"Meglio un giorno da leone che 100 da pecora!".
Sarà, ma gli altri 99 la pecora può fare ciò che vuole, alla faccia del leone...
--
Se è giusto fare la scelta sbagliata, allora automaticamente diventa la scelta giusta...
--
Da qui il lato opposto è quello di fronte, ma da là è l'esatto contrario...

Offline altomar51

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Thank You
  • -Given: 90
  • -Receive: 8219
  • Post: 57678
  • Inseguo i sogni..ma appena li raggiungo mi sveglio
  • OS:
  • Windows XP Windows XP
  • Browser:
  • Firefox 30.0 Firefox 30.0
    • Mostra profilo
Re: Il mio angolino della musica - Altomar's Music Corner
« Risposta #23 il: 04 Luglio, 2014, 07:32:42 »
Oggi è il 4 Luglio, e mi sono ricordato che in un pezzo di Joni Mitchell si nomina appunto questa data... Ecco quindi Night Ride Home dall'omonimo album del 1991.

4) Joni Mitchell - Night Ride Home

<a href="http://www.youtube.com/v/GlCVJ1Adewg" target="_blank" class="new_win">http://www.youtube.com/v/GlCVJ1Adewg</a>


Ed ecco il testo, sempre dal sito di Joni Mitchell:

Once in a while
In a big blue moon
There comes a night like this
Like some surrealist
Invented this 4th of July
Night Ride Home

Hula girls
and caterpillar tractors in the sand
The ukulele man
The fireworks
This 4th of July
Night Ride Home

I love the man beside me
We love the open road
No phones till Friday
Far from the overkill
Far from the overload

Back at the bar
The band tears down
But out here in the headlight beams
The silver powerlines
Gleam
On this 4th of July
Night Ride Home

Round the curve
And a big dark horse
Red taillights on his hide
Is keeping right alongside
Rev for stride
4th of July
Night Ride Home

I love the man beside me
We love the open road
No phones till Friday
Far from the undertow
Far from the overload

Once in awhile
In a big blue moon
There comes a night like this
Like some surrealist
Invented this 4th of July
Night Ride Home



© 1988; Crazy Crow Music
« Ultima modifica: 04 Luglio, 2014, 07:36:18 da altomar51 »
"Meglio un giorno da leone che 100 da pecora!".
Sarà, ma gli altri 99 la pecora può fare ciò che vuole, alla faccia del leone...
--
Se è giusto fare la scelta sbagliata, allora automaticamente diventa la scelta giusta...
--
Da qui il lato opposto è quello di fronte, ma da là è l'esatto contrario...

Offline altomar51

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Thank You
  • -Given: 90
  • -Receive: 8219
  • Post: 57678
  • Inseguo i sogni..ma appena li raggiungo mi sveglio
  • OS:
  •  (Linux Mint) (Linux Mint)
  • Browser:
  • Firefox 28.0 Firefox 28.0
    • Mostra profilo
Re: Il mio angolino della musica - Altomar's Music Corner
« Risposta #24 il: 20 Ottobre, 2014, 08:00:48 »
Oggi avevo deciso, per bilanciare la preponderanza di voci femminili, di mettere un pezzo di Bob Dylan. Per essere sincero non ero molto sicuro di trovarlo ed invece l'ho trovato... ma non cantato da Bob Dylan!  :( Ci sono tantissime cover, di cantanti famosi e di sconosciuti, ma l'originale non c'è... evidentemente la sua casa discografica fa buona guardia...  ::) A questo punto la scelta migliore è mettere la versione di Joan Baez, e pazienza se è una voce femminile...  ;D
E' un pezzo un po' lunghino (nell'originale 11' e 23'', qui 11' e 31'' compresi i titoli iniziali del video) ed era il 14° e ultimo brano dell'album di Dylan Blonde on Blonde del 1966.
La versione di Joan Baez era il 7° dei 16 pezzi dell'album Any Day Now del 1968.
(Per altre informazioni vedere i link in fondo)


3) Joan Baez - Sad-Eyed Lady Of The Lowlands

<a href="http://www.youtube.com/v/0-VIygLO4Is" target="_blank" class="new_win">http://www.youtube.com/v/0-VIygLO4Is</a>


Ed ecco il testo, dal sito ufficiale di Bob Dylan:

With your mercury mouth in the missionary times
And your eyes like smoke and your prayers like rhymes
And your silver cross, and your voice like chimes
Oh, who among them do they think could bury you?
With your pockets well protected at last
And your streetcar visions which you place on the grass
And your flesh like silk, and your face like glass
Who among them do they think could carry you?
Sad-eyed lady of the lowlands
Where the sad-eyed prophet says that no man comes
My warehouse eyes, my Arabian drums
Should I leave them by your gate
Or, sad-eyed lady, should I wait?

With your sheets like metal and your belt like lace
And your deck of cards missing the jack and the ace
And your basement clothes and your hollow face
Who among them can think he could outguess you?
With your silhouette when the sunlight dims
Into your eyes where the moonlight swims
And your matchbook songs and your gypsy hymns
Who among them would try to impress you?
Sad-eyed lady of the lowlands
Where the sad-eyed prophet says that no man comes
My warehouse eyes, my Arabian drums
Should I leave them by your gate
Or, sad-eyed lady, should I wait?

The kings of Tyrus with their convict list
Are waiting in line for their geranium kiss
And you wouldn’t know it would happen like this
But who among them really wants just to kiss you?
With your childhood flames on your midnight rug
And your Spanish manners and your mother’s drugs
And your cowboy mouth and your curfew plugs
Who among them do you think could resist you?
Sad-eyed lady of the lowlands
Where the sad-eyed prophet says that no man comes
My warehouse eyes, my Arabian drums
Should I leave them by your gate
Or, sad-eyed lady, should I wait?

Oh, the farmers and the businessmen, they all did decide
To show you the dead angels that they used to hide
But why did they pick you to sympathize with their side?
Oh, how could they ever mistake you?
They wished you’d accepted the blame for the farm
But with the sea at your feet and the phony false alarm
And with the child of a hoodlum wrapped up in your arms
How could they ever, ever persuade you?
Sad-eyed lady of the lowlands
Where the sad-eyed prophet says that no man comes
My warehouse eyes, my Arabian drums
Should I leave them by your gate
Or, sad-eyed lady, should I wait?

With your sheet-metal memory of Cannery Row
And your magazine-husband who one day just had to go
And your gentleness now, which you just can’t help but show
Who among them do you think would employ you?
Now you stand with your thief, you’re on his parole
With your holy medallion which your fingertips fold
And your saintlike face and your ghostlike soul
Oh, who among them do you think could destroy you?
Sad-eyed lady of the lowlands
Where the sad-eyed prophet says that no man comes
My warehouse eyes, my Arabian drums
Should I leave them by your gate
Or, sad-eyed lady, should I wait?



Copyright © 1966 by Dwarf Music; renewed 1994 by Dwarf Music




Per altre informazioni:

 ITALIANO                                                   ENGLISH

Joan Baez                                                  Joan Baez

--------------------------------                            Any Day Now

Bob_Dylan                                                Bob_Dylan

Blonde on Blonde                                  Blonde on Blonde

Sad Eyed Lady of the Lowlands       Sad Eyed Lady of the Lowlands
« Ultima modifica: 20 Ottobre, 2014, 08:04:53 da altomar51 »
"Meglio un giorno da leone che 100 da pecora!".
Sarà, ma gli altri 99 la pecora può fare ciò che vuole, alla faccia del leone...
--
Se è giusto fare la scelta sbagliata, allora automaticamente diventa la scelta giusta...
--
Da qui il lato opposto è quello di fronte, ma da là è l'esatto contrario...

Offline altomar51

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Thank You
  • -Given: 90
  • -Receive: 8219
  • Post: 57678
  • Inseguo i sogni..ma appena li raggiungo mi sveglio
  • OS:
  •  (Linux Mint) (Linux Mint)
  • Browser:
  • Firefox 28.0 Firefox 28.0
    • Mostra profilo
Re: Il mio angolino della musica - Altomar's Music Corner
« Risposta #25 il: 20 Ottobre, 2014, 08:30:45 »
Adesso passiamo a Richard & Mimi Farina, ma restiamo in famiglia perché Mimi ha preso il cognome del marito ma il suo cognome originale era Baez... infatti era la sorella minore di Joan (e sentendo la sua voce non avrete dubbi). Per quel che riguarda il brano (reso famoso da Peter, Paul & Mary) è stato scritto dallo stesso Richard Farina e da Pauline Marden, ma anche questa volta si tratta del cognome del marito, quello originale era... va be', l'avete già capito da soli... Baez... la maggiore delle tre sorelle.  ;D
Il pezzo è tratto dall'album Celebrations for a Grey Day del 1965.
(Per altre informazioni vedere i link in fondo)


Richard & Mimi Farina - Pack Up Your Sorrows

<a href="http://www.youtube.com/v/U4LbU8w7Th4" target="_blank" class="new_win">http://www.youtube.com/v/U4LbU8w7Th4</a>


Ed ecco il testo:

Well, if somehow
You could pack up your sorrows
And give them all to me

You would lose them
I know how to use them
Give them all to me

If somehow
You could pack up your sorrows
And give them all to me

You would lose them
I know how to use them
Give them all to me

No use cryin'
Talking to a stranger
Namin' the sorrows you've seen

Oh, 'cause there are
Too many bad times
Too many sad times
Nobody knows what you mean

If somehow
You could pack up your sorrows
And give them all to me

You would lose them
I know how to use them
Give them all to me

No use ramblin'
Walkin' in the shadows
Trailin' a wanderin' star

No one beside you
No one to hide you
An' nobody knows where you are

Ah, if somehow
You could pack up your sorrows
And give them all to me

You would lose them
I know how to use them
Give them all to me

No use roamin'
Walking by the roadside
Seekin' a satisfied mind

Ah, 'cause there are
Too many highways
Too many byways
Nobody's walkin' behind

Ah, if somehow
You could pack up your sorrows
And give them all to me

You would lose them
I know how to use them
Give them all to me

You would lose them
I know how to use them
Give them all to me





Per altre informazioni:

 ITALIANO                                                   ENGLISH

Richard Fariña                                          Richard Fariña

Mimi Fariña                                                Mimi Fariña

Celebrations for a Grey Day                ----------------------
"Meglio un giorno da leone che 100 da pecora!".
Sarà, ma gli altri 99 la pecora può fare ciò che vuole, alla faccia del leone...
--
Se è giusto fare la scelta sbagliata, allora automaticamente diventa la scelta giusta...
--
Da qui il lato opposto è quello di fronte, ma da là è l'esatto contrario...

Offline altomar51

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Thank You
  • -Given: 90
  • -Receive: 8219
  • Post: 57678
  • Inseguo i sogni..ma appena li raggiungo mi sveglio
  • OS:
  •  (Linux Mint) (Linux Mint)
  • Browser:
  • Firefox 28.0 Firefox 28.0
    • Mostra profilo
Re: Il mio angolino della musica - Altomar's Music Corner
« Risposta #26 il: 03 Novembre, 2014, 09:28:42 »
E a questo punto, dopo tante voci femminili, passiamo ad una voce maschile, a quella di Jim Morrison...
Questi sono The Doors dal vivo a Copenhagen nel 1968. I titoli appaiono in sovrimpressione.
Peccato che oltre a Jim Morrison non ci sia più neppure Ray Manzarek....  :(

1) The Doors Live in Copenhagen 1968

<a href="http://www.youtube.com/v/lv-CxAr0HeA" target="_blank" class="new_win">http://www.youtube.com/v/lv-CxAr0HeA</a>
« Ultima modifica: 17 Maggio, 2015, 08:43:25 da altomar51 »
"Meglio un giorno da leone che 100 da pecora!".
Sarà, ma gli altri 99 la pecora può fare ciò che vuole, alla faccia del leone...
--
Se è giusto fare la scelta sbagliata, allora automaticamente diventa la scelta giusta...
--
Da qui il lato opposto è quello di fronte, ma da là è l'esatto contrario...

Offline dade82

  • Top user
  • Hero Member
  • *
  • Thank You
  • -Given: 247
  • -Receive: 24
  • Post: 559
  • OS:
  • Windows 7/Server 2008 R2 Windows 7/Server 2008 R2
  • Browser:
  • Firefox 33.0 Firefox 33.0
    • Mostra profilo
Re: Il mio angolino della musica - Altomar's Music Corner
« Risposta #27 il: 03 Novembre, 2014, 21:30:21 »
Ho riascoltato oggi in radio "Light my fire" e notavo quanto il peso degli anni sulle canzoni dei Doors si faccia sentire di più che su quelle di altri artisti coevi. E' solo una mia impressione?
Se provassimo la stessa angoscia, lo stesso dolore, per ogni persona che ci muore intorno, la storia umana sarebbe meno sanguinosa. (William Riker)

Offline altomar51

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Thank You
  • -Given: 90
  • -Receive: 8219
  • Post: 57678
  • Inseguo i sogni..ma appena li raggiungo mi sveglio
  • OS:
  •  (Linux Mint) (Linux Mint)
  • Browser:
  • Firefox 28.0 Firefox 28.0
    • Mostra profilo
Re: Il mio angolino della musica - Altomar's Music Corner
« Risposta #28 il: 04 Novembre, 2014, 08:35:05 »
Sinceramente "Light my fire" non è mai stata tra le mie preferite (o meglio, la preferisco cantata da altri).
Dei Doors mi piacciono ad esempio "When the Music's Over" (che è anche nella selezione precedente) e "The End".

Beh, a questo punto eccola qui:

2) The Doors - The End

<a href="http://www.youtube.com/v/JSUIQgEVDM4" target="_blank" class="new_win">http://www.youtube.com/v/JSUIQgEVDM4</a>
"Meglio un giorno da leone che 100 da pecora!".
Sarà, ma gli altri 99 la pecora può fare ciò che vuole, alla faccia del leone...
--
Se è giusto fare la scelta sbagliata, allora automaticamente diventa la scelta giusta...
--
Da qui il lato opposto è quello di fronte, ma da là è l'esatto contrario...

Offline altomar51

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Thank You
  • -Given: 90
  • -Receive: 8219
  • Post: 57678
  • Inseguo i sogni..ma appena li raggiungo mi sveglio
  • OS:
  •  (Linux Mint) (Linux Mint)
  • Browser:
  • Firefox 28.0 Firefox 28.0
    • Mostra profilo
Re: Il mio angolino della musica - Altomar's Music Corner
« Risposta #29 il: 08 Novembre, 2014, 20:44:47 »
Nel forum precedente avevo postato dei pezzi cantati da Janis Joplin ma sono ovviamente spariti assieme al forum, quindi li riposto.
Questo è un video del 1969 tratto dalla trasmissione "This is Tom Jones". Come presentazione è più che sufficiente ascoltare le parole dello stesso Tom Jones:
"If you like Rhythm and Blues as much as I do, my next guest is just what you've been waiting for. Ladies and gentlemen, the legendary Miss Janis Joplin".

1) Janis Joplin - Little Girl Blue

<a href="http://www.youtube.com/v/FVpDOIPx_sY" target="_blank" class="new_win">http://www.youtube.com/v/FVpDOIPx_sY</a>
"Meglio un giorno da leone che 100 da pecora!".
Sarà, ma gli altri 99 la pecora può fare ciò che vuole, alla faccia del leone...
--
Se è giusto fare la scelta sbagliata, allora automaticamente diventa la scelta giusta...
--
Da qui il lato opposto è quello di fronte, ma da là è l'esatto contrario...

Tags:
 

Related Topics

  Oggetto / Aperto da Risposte Ultimo post
0 Risposte
957 Visite
Ultimo post 31 Ottobre, 2011, 04:47:58
da altomar51
1 Risposte
1566 Visite
Ultimo post 05 Maggio, 2013, 09:48:12
da ubgen
5 Risposte
3755 Visite
Ultimo post 10 Dicembre, 2013, 17:03:38
da baddevil87
0 Risposte
1295 Visite
Ultimo post 08 Novembre, 2014, 08:18:25
da altomar51
6 Risposte
2033 Visite
Ultimo post 28 Febbraio, 2017, 21:47:29
da altomar51